Aquatica QUICKSEARCH:

Join our NEWSLETTER:

La Mappa dei Siti

Ce ne sono per tutti i Gusti



Qua troverete i siti piu belli ed interessanti adatti a diversi livelli di sub con profondita’ che vanno dai 10 hai 42 metri.

Preghiamo di notare che i diversi Dive Spot potrebbero richiedere un livello piu o meno alto di esperienza e formazioni a seconda della piu o meno difficolta e profondita’ dell’immersione. Per ragioni di sicurezza ogni sub e richiesto di attenersi al proprio limite di profondita’ ed un giudizio obiettivo delle proprie capacita’.

Cliccate sui diversi punti segnalati sulla mappa per accedere all’informazioni piu dettagliate:



Agibilita’ Riva Agibilita’ Barca

The Arch - Cirkewwa
Un sub esplora il reef in vicinaza all’arco.

The Arch - Cirkewwa

Il Cirkewwa Arch non e’ altro che una struttura naturale creata dal crollo del soffitto di una grotto creando quindi un forma di arco lungo il reef. L’arco si trova in prossimita’ d’una caduta dove il fondale da 6metri a piu di 20 metri dalla superficie. L’immersione comincia lungo la parete del reef ricolma di Posidonia e altri tipi di fauna marina. Pesci Pelagici come Aletterati, Ricciole e Barracuda sono frequenti in questa zona.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 18mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Rozi Tug Boat - Cirkewwa
I sub si avvicinano silenziosi al relitto del Rozi.

Rozi - Relitto

Il Rozi e’ un rimorchiatore lungo 40 metri che e’ stato affondato come attrazione turistica dalla compagnia Captian Morgan Cruises che in quei tempi portava le persone ad esplorarlo tramite un sottomarino turistico. Il relitto si trova nell’immediate vicinaze della costa redendolo facilmente agibile con un enrata comoda dalla riva. Il relitto e privo dell’elica dei motori che sono stati rimossi come parte della bonifica prima dell’affondamento.

Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 30mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


P29 Wreck
La discesa sul relitto del P29

P29 - Relitto

La motovedetta dragamine P29 è uno degl’ultimi aggiunti alla lista dei relitti di Malta con l’affondamento il 14 Agosto 2007. Il Kondor, originariamente costruito per la Marina tedesca, è stato utilizzato in seguito dalle forze armate di Malta come motovedetta. L’affondamento della motovedetta è stato effettuato al fine di trasformarla in un’ attrazione per i subacquei, con l’organizzazione della Fondazione Malta Marine e il patrocinio del Malta Tourism Authority. Una nave gemella e’ stata affondata a Comino, Il P31. Il P29 è situato molto vicino dalla riva rendendo l’entrata da riva facile e di tutta tranquillita’. L’area di immersioni ha riscosso un grande successo, molti sono i subacquei che hanno potuto visitare questo affascinante relitto, lungo 52 metri e la cui parte inferiore poggia alla profondità massima di - 37 metri.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 30mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Scorpion Cave - Anchor Bay
Qualche volta si posso scorgere anche dei piccoli scorpioni appesi al soffitto del tutto innocui

Grotta dello Scorpione - Anchor Bay

Conosciuta anche come la Grotta dello Scorpione che si trova ad "Anchor Bay", questo e’ un Dive Spot particolare nei pressi del villaggio di Braccio di Ferro costruito per un film statunitense prodotto dalla Disney, diretto da Robert Altman, che segna l’esordio al cinema di Robin Williams. Sotto acqua si posso trovare numerose specie di pesci e non mancano polpi e murene. L’immesione diventa veramente interssante quando si accede ad una grotto con all’interno un ampia parte emerse dove si puo sostare in tutta sicurezza. Con dei giochi di luce accativanti ed un variegata biodiversita’ quest’ immersioni vi riservera’ sicuramente delle belle sorprese.


Brevetto Minimo: Open water
Profondita’ Media: 8mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Ghar Lapsi Cave
I riflessi di luce si rincorrono

Ghar Lapsi - Grotta

Nella lingua maltese ’ghar’ significa grotta. Ghar Lapsi è un piccolo borgo di pescatori sulla costa più a sud dell’isola. Accedere al mare, da qui, è molto facile. A poche bracciate dal punto di accesso si incontra un piccolo sistema di grotte sottomarine illuminate dai raggi del sole attraverso le numerose vie d’uscita. Le caverne di Ghar Lapsi si estendono per lo più fino ad una profondità di 15-20 metri e danno origine ad una vasta area caratterizzate da catene di scogli e profondi avvallamenti che ospitano gran parte della tipica fauna marina del Mediterraneo.


Brevetto Minimo: Open water
Profondita’ Media: 10mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


UM EL FAROUD Gas Tanker - Zurrieq
Foto scattata durante le fasi d’affondamento

Um El Faroud - Relitto

Questa petroliera e’ stata protagonista di una delle piu tragiche vicende accadute nel porto della Valletta dove durante delle riparazioni una parte della nave e’ esplosa facendo anche delle vittime. Dopo di che si e’ deciso di trasformalo in una attrazzione per i sub. Oggi il relitto si trova nella zona di Zurrieq su un fondo sabbioso di 35 metri. La petroliera s’inalza per circa 20 metri dal fondo ed uno fra i relitti piu grandi, nell’ arcipelago Maltese. I sub piu esperti potranno accedere dentro il relitto ed esploare i diversi livelli di questo enorme relitto. La visibilta e quasi sempre ottima ma acnche molto comune un po di corrente che comunque non reca molti problemi. Pesci come Barracuda e Ricciole pattugliano abitualmente la zona.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 30mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Blehneim Bomber
Foto d’epoca in formazione di volo

Blehneim Bomber - Aereo

Il Bleinheim era un bombardiere leggero dell’aviazione inglese durante la seconda guerra mondiale e ora giace nelle acque di Xorb il-Ghagin. I motori e le ali sono intatti, mentre la parte anteriore della fusoliera è stata staccata via ed ora giace di fronte al resto dei rottami a diversi metri di distanza da essi. Questa è un’immersione senza interruzioni fino alla profondità di 42 m e richiede attenti preparativi. I rottami del bombardiere sono pieni di interessante fauna ittica.


Brevetto Minimo: Deep Diver Spec
Profondita’ Media: 40mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


HMS Maori Wreckk
Foto d’epoca durante la seconda guerra modiale nel porto della Valletta

Hms Maori - Relitto

Si trova dietro il Forte Sant’Elmo di fronte al bar sulle cui pareti esterne sono dipinti numerosi cacciatorpedinieri tra cui l’HMS Maori. L’HMS Maori fu varato nel 1937 e fu usato in molte occasioni nel Mediterraneo, nella campagna di Norvegia, nei convogli atlantici e nel Mare del Nord. Il 12 febbraio 1942 venne ancorato all’imboccatura di Dockyard Creek dopo essere stato colpito nella sala motori. Alla fine venne affondato nelle acque della Baia di Sant’Elmo e adagiato sul fondale sabbioso a una profondità di circa 18 m. I pezzi d’artiglieria furono rimossi. La poppa e la prua non ci sono più, mentre parte del ponte rialzato è ancora lì. I sub possono entrare nel relitto abbastanza facilmente e uscire attraverso gli ampi buchi presenti nel fianco destro. Nonostante sia ostruito da limo e sabbia, nel relitto ci sono molti tipi diversi di pesci e di altre creature. Inoltre, il relitto è ricoperto di erba marina e di spirografi.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 12mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


X127 Water Lighter - Marsamxett Harbour
Una scala che porta verso l’interno.

X127 Lighter - Relitto

l’ X127 Lighter, prima anche conoscuito come ‘Carolita’, e’ una nave cisterna di 32 mt usata per rifornire il decimo distaccamento della Flottilla dei sottomarini nel porto di Marsamxett. L’X lighter e’ caduto vittima d’un bombardamento massiccio durante la seconda guerra mondiale cuasando l’invitabile affondamento. Di recent e’ stato scoperto che questo e’ l’unico relitto acora esistente del suo genere che sono stati originalmente utilizatti per la campagnia di Gallipoli dove rifonivano le troppe nello stretto del Dardanelli che era di vitale importanza per garantire un passagio sicuro verso la Turchia.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 15mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Imperial Eagle Wreck
Foto d’epoca con il traghetto che imbarca passeggeri al molo di Marfa.

Imperial Eagle - Relitto

L’ Imperial Eagle era il tragetto che collegava Malta e Gozo molto anni fa. Oggi si trova allargo della zona di Qawra ed una immersione che si fa dalla barca. Il relitto e ancora intatto e si trova in un canalone con fondo di sabbia con profondita massima di 42 metri. Poco distante si trova anche una gossa statua che riporta Cristo con le braccia alzate al cielo. Indubbiamete il relitto attira numerso specie di specie i piu comuni branchi di Barracuda e Ricciole.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 33mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Ahrax Point
The diver swims through the passage leading to the large open top cave

Ahrax Point – Grotta

È l’estrema punta nord-orientale di Malta. In superficie ci sono parecchie grotte all’interno delle quali ci sono diversi tunnel. L’entrata è una stretta insenatura con profindità che vanno dai 3 ai 10 m. Nuotando 10 minuti con una maschera con boccaglio si arriva ad un bivio dove si può scegliere tra due possibilità: a sinistra ci sono una scogliera ricca di pesci e un’impressionante parete verticale, mentre a destra c’è un’entrata subacquea che porta ad una grande grotta. Lungo tutto il percorso ci sono molti pesci cardinale, coralli chiari e spugne rosse.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 12mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Santa Maria Caves
Un grosso banco di occhiate accoglie i sub.

Santa Maria – Grotte

Santa Maria Caves (le grotte di santa maria ) si trova nell’isola minore di Comino, facilmente raggiungibile dalla barca, riserva un’interessante combinazione di fuana, pesci e grotte. Questo è il luogo ideale per quelli che hanno fatto un viaggio in barca fino a Comino e vogliono fare immersioni interessanti in acque poco profonde. Le grotte sono molto belle e offrono una vasta gamma di possibilità per i fotografi subacquei. Polpi, murene, piccole cernie e tantissimi piccoli pesci rendono questa immersione unica.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 12mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Inland Sea Gozo
Il mare entra dietro la scogliera dando il nome al sito

Inland Sea – Grotte

Inland Sea - Il mare interno si trova nella zona di Dwejra. Dwejra è uno dei luoghi per immersioni più spettacolari di Malta. La pronfondita qua varia da pochi metri ha piu di 60mt e ci sono grotte e archi. La grotta più spettacolare è un tunnel lungo 35 m che va dal mare interno a quello aperto dove sul fondale c’è una parete verticale improvvisa. Le acque cristalline e profonde possono essere ingannevoli. Questo è senza dubbio il luogo giusto per coloro che cercano flora e fauna marina in grande quantità.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 20mt+
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Blue Hole Gozo
Il Blue Hole visto da sotto

Blue Hole – Grotte

Il Blue Hole e’ una dell’immersioni preferite di moltissimi sub. La discesa in acqua puo essere un po impegnativa ma sicuramente vale piu che la pena. I giochi di luce, le cadute a strapiombo nel blu e la vasta fuana del lungho sono uniche. In posto sicuramente da non perdere.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 20mt+
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Mgarr Ix-Xini
La Galinella, frequente incontro in questo Dive Spot

Mgarr Ix-xini – Grotte

Mgarr ix-Xini è un luogo molto famoso tra i fotografi a causa della grande varietà di specie di pesci che ci vivono. Qui si possono trovare, tra l’altro, pesci cappone, pesci prete e addirittura cavallucci marini. C’è anche una grotta all’interno della quale si può raggiungere la superficie e respirare liberamente.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 10mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


MV Cominoland Wreck
Durante le fasi d’affondamento

MV Comino Land - Relitto

Il Cominoland MV è uno degli ultimi relitti che è stato affondato dal governo maltese.E’ affondato nell’agosto del 2006 per aumentare ancora di più il turismo subacqueo in Gozo.Ha iniziato la navigazione come minatore britannico nel 1942 e divenne sucessivamente un tragehtto per passeggeri tra Gozo e Comino.Poteva trasportare più di 400 passeggeri e 10 auto, in tutti i suoi anni come traghetto non ha avuto nessun incidente. Venne affondato a causa dell’età, quando il governo maltese ha deciso di affondarlo scelse il punto davanti a Xatt L-Ahmar.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 33mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: No


MV Karwela Wreck - 42mt
Dentro lo scafo del Karwella

MV Karwela - Relitto

Il MV Karwela inizia la sua carriera nel 1957 come M / S Frisia II .. Nel 1977 è stata chiamata la "Nordpaloma" ed è arrivata a Malta nel 1986. Ha fatto il suo dovere per Comino Marina LTD fino a circa 2002 con il nome attuale MV Karwela.
Fu affondato il 12 agosto 2006, insieme al Cominoland MV, nel IX Xatt L-Ahmar, Gozo per trasformarsi in un reef artificiale per il ripopolamento e per i subacquei in visita.
Le misure del relitto Karwela lunghezza 50,31 metri con 8,50 metri di larghezza è stato progettato per trasportare 863 passeggeri.
L’immersione può essere fatto dalla riva, ma in barca risulta essere molto rilassante.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 35mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Double Arch - Cominotto Reef
Il blu intenso del double arch

Double Arch - Cominotto Reef

Immersione rigorosamente da barca in questa zona la corrente piutosto forte e di casa. Nelle vicinanze ci sono due caratteristici buchi attraverso una parete rocciosa verticale conosciuti come “doppio arco”. La sommità della roccia si trova ad una profondità di 16 m, mentre il resto scende fino alla profondità di 36 m. L’arco inferiore è il più grande dei due buchi. Lungo il percorso si incontra erba marina abitata da seppie, polpi, e addirittura cavallucci marini. Spesso si può vedere anche un branco piuttosto numeroso di barracuda.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 25mt+
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Alex Cave - Comino
Una fuana interessante dentro l’insenature di Comino

Alex cave - Comino Grotta

Immersione perfetta per Open Water o sub con poca esperienza. L’immersione offre una tranquilla nuotata lungo il reef in un insenatura riparata di Comino regalando belissimi giochi di luce mentre si passa attraverso le grotte e sifoni tipici della zona. La fuana e variata ed e’ molto comune incontrare seppie, polpi e galinelle fra i banchi di sappia e tratti di posidonia.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 10mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Lantern Point - Comino
Un grosso Cappone ci osserva

Lantern Point – Grotta

È una stretta lingua di terra sulla punta sud-occidentale di Comino con una parete verticale di 40 m. Un grotta / sifone a forma di "L" caraterizza l’immersione. L’acqua è limpida e le correnti fredde offrono cibo abbondante a banchi di sardine e boghe che, a loro volta, vengono cacciate da ricciole, dentici e di tanto in tanto tonni. I fondali cosparsi di sassi ospitano famiglie di orate e di pesci persici marroni.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 20mt+
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Bristol Beaufighter Plane
Vintage photo during WWII

Bristol Beaufighter - Aereo

Bristol Beaufighter e il relitto di un aereo affondato al largo delle coste maltesi durante un ammaraggio di emergenza. Ora il relitto riposa a -37 metri sotto la superficie del mare su’n fondo sabioso. Il cacciabombardiere che e’ stato abbattuto nel corso dell’ultimo conflitto mondiale e oggi rifugio sicuro per numeros Scorfani, Capponi e l’immancabile Murena.


Brevetto Minimo: Deep diver Spec
Profondita’ Media: 36mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


P31 Wreck - Comino
L’affondamento del P31

P31 - Wreck

Nave gemella del P29 anche essa e’ stata bonificata ed affondata per creare un nuovo abitat per pesci ed un punto di ritrovo fisso per i sub. L’acesso esclussivamente dalla barca offere un immersione senza particolare difficolta vista la bassa profondita’ e l’assenza di alcuna corrente. Un immersione ideal per sub alle ancora alle prime armi.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 15mt
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Coral Cave Gozo
Una Cicala di Mare sospesa al soffitto

Coral Cave - Grotta

La Grotta del Corallo - un’enorme apertura del diametro di 20 m e dal fondo sabbioso situata ad una profondità di circa 22 m. All’interno della grotta, usando una torcia elettrica, si possono vedere diversi tipi di spugne coralline e di corallo “virgin lace” e il raro pesce rosso marino.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 25mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Filfla
Filfa vista dalla scogliera di Dingli

Filfla - Deep Reef

L’isolotto di Filfla segna il punto più meridionale dell’arcipelago. E’ poco più di una roccia a 5 Km a sud di Malta ed e’ completamente disabitato.
Nel 1343 si innalzò un’unica costruzione, una cappella in una grotta, che senza dubbio fu distrutta nel 1856 da un terremoto che fece sparire parte dell’isola in mare. Fin dal 1971 Filfla fu un’area militare della Marina Reale Britannica; fu poi dichiarata nel 1980 riserva ornitologica. Oggi è una importante zona di riproduzione per diverse specie di uccelli, si trovano anche delle lucertole che è possibile incontrare solo a Malta.
Il nome deriva da Felfel, un tipo di pepe.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 30mt+
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


MV Xlendi Wreck
Un affondamento non propio da manuale.

MV Xlendi - Relitto

Lo Xlendi era uno dei traghetti usati dalla compagnia Gozo Channel come punte fra L’isola di Malta e quella Gozo. Alla fine della sua cariera si e’ deciso d’affondarlo dandogli una nuova vita sott’acqua per pesci e sub curiosi. Il relitto e’ capovolto durante le operazioni di affondamento rendendo l’immersione su questo relitto un po disorientante. Massima cautela e’ necessaria come su tutti i relitti ad elevate profondita’.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 30mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Madonna Statue - 18mt
La statua della Madonna

Madonna - Cirkewwa Reef

Punto d’incontro per numerosi sub la Madonna di Cirkewwa veglia notte e giorno in una piccola grotta a 18metri. Il reef e ricco di sifoni, piccole grotte e pareti ri roccia popoplate da numerosi pesci. Un immersione ideale per Open Water e sub ancora con poca esperienza.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 18mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Paradise Bay - Cirkewwa
Sifoni e grotte caraterizzano la zona

Paradise Bay - Cirkewwa Reef

Generalmente vi si può accedere dalla costa. L’immersione inizia da un largo sperone roccioso orizzontale profondo circa 9 m e ricoperto di erba marina. Tra l’erba si possono trovare spratti e sardine. Lo sperone scende fino a circa 22 m di profondità. A questa profondità il fondale e ricoperto di massi di tutte le dimensioni, da piccoli a estremamente grandi. Questi massi, oltre ad essere l’habitat naturale per piccoli polpi, triglie dalla doppia barra o a coda gialla, orate e tanti altri pesci, forniscono anche l’occasione per fare una nuotata ad ostacoli. Lungo tutto il percorso si possono incontrare anche pesci pappagallo, scorfani e branchi di castagnole e damigelle.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 18mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


The Two Tugs - Zonqor Point
I due relitti del St. Michael e No.10

The Two Tugs - Wrecks

Meno conosciuti ma non per questo da disdegnare sono i due relitti nella punta a sud di Malta - "Zonqor Point". Il "St. Michael" e il "Tug No.10" si trovano su’n fondale basso cdi circa 22metri e distanti a 50metri uno dall’altro. In un sola immersione si posso visitare tutti e due che sono comunemente popolati da numerosi nudibranchi di colore viola acceso conoscuita come Flabellina ischitana .


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 15mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


MV Odile - Kalkara Creek
Un branco di Corvine all’interno del relitto.

MV Odile - Wreck

MV Odile (conosciuta anche come Magrit), vecchia nave a vapore affondata durante un bombardamento il 4 Aprile del 1942 e ritrovata negli anni 70, si trova presso il Karkara reef, poco distante dal Grand Harbour (Valletta). Il relitto giace su un fianco con lo scafo rimaneggiato dall’esplosione e risulta difficile da identificare, soprattutto in condizioni di scarsa visibilità, senza l’aiuto di una esperta guida. Si raccomanda ai soli subacquei esperti di effettuare l’immersione, e comunque solo in possesso di tutto l’equipaggiamento necessario, reel incluso.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 15mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Qawra Point
Un immersione interssante che riserva sempre qualche sorpresa

Qawra point -Reef

È l’estrema punta meridionale della Baia di San Paolo. Un’ancora romana di notevoli dimensioni è stata trovata nel mare in questa zona e recuperata. All’inizio il fondale declina dolcemente verso il mare aperto, poi la monotonia dei prati di posidonia oceanica cede il passo a ripidi pendii che scendono fino a 40 m di profondità. Qui molte spugne dalle forme assai strane si mostrano in tutta la loro bellezza se illuminate con una torcia elettrica. Una vasta grotta a forma di C spesso abitata da pesci persici marroni e orate completa questa lunga immersione. I ripidi pendii della valle continuano sott’acqua. Il fondale è ricoperto di sassi trasportati dalle correnti nel corso dei secoli. Sulla destra dell’imboccatura della valle c’è una piccola grotta. Il fondale si abbassa fino a più di 30 m. Il posto raggiunge il suo massimo splendore di notte quando i granchi, nascosti durante il giorno, escono dalle tane.


Brevetto Minimo: Open Water
Profondita’ Media: 12mt
Agibilità: Riva
Servizzi d’utilita’ Publici: Si


Reqqa Point - Gozo
Acque chiare e colori intensi lungo la parete

Reqqa Point - Reef / Wall dive

È l’estrema punta settentrionale di Gozo. La strada per la spiaggia è poco agevole e l’entrata in acqua è difficile a causa delle forti onde, ma l’immersione è comunque fantastica. La scogliera consiste in un parapetto alla profondità di 30 m e una parete verticale che scende fino a 60 m. A 15 m c’è un ottimo punto di osservazione dove si è letteralmente circondati da una nuvola di piccoli pesci che mangiano nelle acque ricche di cibo. Ci sono grandi branchi di dentici che si nutrono con frenesia e tante cernie di grosse dimensioni. Inoltre, ci sono anche grandi grotte e l’acqua è piuttosto profonda.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 30mt+
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No


Fessej Rock - Gozo
La parete veritcale si perde nel blu

Fessej Rock - Parete

Questo luogo per immersioni si trova al largo dell’insenatura Mgarr ix-Xini, lungo la costa meridionale vicino al porto di Mgarr. La Roccia di Fessej è una colonna di roccia alta, rotonda e verticale che si innalza per 15 m (50 piedi) al di sopra della superficie dell’acqua e s’immerge per altri 50 m ( 165 piedi) fino al fondale in mezzo ad enormi massi. La profondità media dell’immersione è 30 m (100 piedi). Si possono incontrare grossi banchi di pesci, spirografi, galatee, dentici, ricciole, barracuda, tonni, cernie, polpi ed aragoste.


Brevetto Minimo: Advanced
Profondita’ Media: 35mt+
Agibilità: Barca
Servizzi d’utilita’ Publici: No